De Francisci visita l’ospedale di Sassari, presto la nuova sala operatoria della Neurochirurgia

L’assessore De Francisci visita l’ospedale di Sassari. Presto l’apertura dell’ala nuova, entro l’inizio dell’anno nuovo sarà operativa la nuova sala operatoria della Neurochirurgia.

L’assessore De Francisci visita l’ospedale di Sassari. Presto l’apertura dell’ala nuova, entro l’inizio dell’anno nuovo sarà operativa la nuova sala operatoria della Neurochirurgia. Apertura entro l’anno della nuova

 ala dell’ospedale civile di Sassari e una nuova sala operatoria per la Neurochirurgia arredata e operativa entro l’inizio dell’anno nuovo: sono le due novità emerse durante la visita di oggi dell’assessore regionale dell’Igiene e Sanità Simona De Francisci al “Santissima Annunziata”. Il rappresentante della giunta Cappellacci, dopo la visita all’ospedale di Ozieri, è arrivata in tarda mattinata all’ospedale cittadino per una visita ai vari reparti.

Accompagnata dei vertici aziendali, l’assessore ha incontrato il primo cittadino di Sassari Gianfranco Ganau accompagnato dall’assessore ai Servizi Sociali Michele Poddighe quindi il presidente della Provincia Alessandra Giudici.

A fare gli onori di casa è stato il responsabile del presidio ospedaliero Bruno Contu.

La visita è partita dal reparto di Cardiochirurgia dove assessore regionale e vertici hanno incontrato il direttore del reparto, Michele Portoghese, che ha illustrato il lavoro svolto dall’équipe.

Un passaggio veloce quindi alla nuova ala dell’ospedale già completata dal punto di vista degli arredi e che aspetta soltanto di essere aperta.

A dare una accelerata alla pratica relativa all’apertura dell’ala sud del nosocomio cittadino dovrebbe contribuire il via libera che la giunta comunale di Sassari potrebbe dare nei prossimi giorni con il rilascio dell’agibilità. Durante una delle prossime riunioni la giunta comunale sassarese voterà appunto l’argomento. Lo ha fatto sapere il sindaco di Sassari Gianfranco Ganau che oggi, assieme ai vertici aziendali di via Cattalochino, ha partecipato al sopralluogo del rappresentante della giunta Cappellacci al “SS. Annunziata”.

Una buona notizia per la struttura di viale Italia che, secondo le stime del direttore del presidio ospedaliero di Sassari, Bruno Contu, potrà iniziare a ospitare i pazienti prima della fine dell’anno in corso.

Ed è stato sempre il direttore del presidio ospedaliero sassarese ad annunciare, durante il sopralluogo in Neurochirurgia, che entro il 18 ottobre partirà la gara per i nuovi arredi della sala operatoria del reparto direttore da Riccardo Boccaletti. «Si tratta di un risultato importante – ha detto Bruno Contu – ottenuto anche con il forte impegno della direzione aziendale. Soltanto di arredi l’Asl avrà un impegno di spesa di oltre 200mila euro». Il primario del reparto quindi ha illustrato l’attività svolta e ha fatto presente che l’attivazione di una struttura sub intensive all’interno del reparto potrebbe ridurre almeno del 60 per cento il peso dell’occupazione dei posti letto della Rianimazione che, con i suoi 15 letti, rappresenta la struttura più importante per il nord dell’Isola.

La visita è proseguita nel reparto di Oncologia per concludersi al terzo piano, reparto di Lungodegenza, del padiglione rosso.

Nel pomeriggio l’assessore sarà ad Alghero per una visita all’ospedale civile di via Don Minzoni.

Pubblicato il: 16 June 2020

News

Lascia il tuo primo commento!

Inserisci il tuo commento